Mazzafegato dell'Alta Valle Tiberina

Il Mazzafegato dell’Alta Valle Tiberina è uno dei presidi Slow Food della regione Umbria: si tratta di uno dei prodotti tipici più ricercati dell’area nel quale viene prodotto, l’Alta Val Tiberina. Si tratta di un insaccato simile alla comune salsiccia, ma di diversa preparazione.  Tradizionalmente si ottiene con l’utilizzo delle parti di macellazione meno nobili dell’animale: cartilagini, coda, cotenna e in larga parte fegato. All’impasto viene aggiunta una massiccia dose di spezie che conferiscono al prodotto finito un gusto deciso e robusto.  Il nome mazzafegato potrebbe derivare proprio dalla sua composizione o forse dal gusto particolarmente saporito e non certo semplice da digerire (ammazza-fegato).

Il mazzafegato è infatti preparato con l’aggiunta di composto di aglio, fiori di finocchio, scorza di limone, sale e pepe. Ogni produttore custodisce gelosamente la precisa ricetta di famiglia che viene tramandata di generazione in generazione.

Dato che questo salume viene prodotto con gli scarti di lavorazione di tutti gli altri insaccati, è l’ultimo anche in senso cronologico che appare nelle botteghe e sulle tavole: viene prodotto nel periodo invernale, tipicamente fra novembre e marzo e viene consumato solitamente cotto alla griglia o alla brace.

Utilizzando il sito o continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi